• Home
  • Ecografia e fratture costali

Ecografia e fratture costali



La frattura di una costola  è un infortunio abbastanza comune, che consiste nella rottura più o meno grave delle coste del torace. Spesso la rottura riguarda una costola soltanto; tuttavia, in casi particolarmente sfortunati, può interessare contemporaneamente diverse coste adiacenti (frattura multipla alle costole).

In aggiunta agli eventi traumatici, possono causare una frattura alle costole anche:

  • Una tosse molto forte. Può sembrare strano, ma colpi di tosse particolarmente violenti possono portare a fratture costali.
  • Un movimento ripetitivo, svolto sul luogo di lavoro o durante uno sport. In questi frangenti si parla di  frattura  da stress.
  • Tra i fattori di rischio di una frattura alle costole, rientrano:
  • L ‘osteoporosi
  • Gli sport da contatto
  • Le patologie neoplastiche

Lo studio dello  scheletro costale si esegue nella normale routine con una indagine radiografica

Si e’ osservato che una percentuale di fratture non inferiore a 20% non e’ individuabile con l’ esame radiografico.

In tali casi l’ ecografia puo’ sopperire egregiamente nella valutazione dell’ evento fratturativo

E’necessario usare una sonda ad alta definizione ,ma e’ sopratutto importante avere una significativa esperienza ecografica

Le scansioni vengono eseguite nel punto in cui il paziente avverte dolore elettivo ed in gran  parte dei casi e’ visibile una interruzione ossea tipica dell’ evento fratturativo

Ricorda quindi che in caso di trauma costale con esame radiografico negativo puoi ottenere una risposta al tuo quesito con l’ ecografia  .